Formazione per insegnanti

Metodo Todaro, un sistema rivoluzionario per approcciare l’insegnamento di tutte le discipline corporee

Sede: Via Pomezia 12 (MM1 e MM2 Loreto) Milano

L'uomo vitruviano di Leonardo

L’uomo vitruviano di Leonardo

Programma generale del corso:

  • Uso pedagogico di scelte musicali e lavoro espressivo
  • Pedagogia e gestione delle lezioni
  • Psicologia e conoscenza di sé
  • Gestione dei gruppi
  • Tecniche di osservazione e comunicazione
  • Neurologia e sviluppo psicomotorio, cenni di patologia
  • Anatomia, cenni di patologia

Un corso pluridisciplinare che fornisce gli strumenti per organizzare al meglio le proprie conoscenze e competenze e poterle così offrire in maniera più efficace e piacevole agli allievi.

Lavorando sul corpo occorre conoscere bene come funziona, e comprenderne la natura profonda a fine di assecondare la spontaneità e la profonda eleganza che Madre Natura ha posto in tutti gli animali, incluso l’uomo. Studiare l’anatomia e avere le idee chiare riguardo a ciò che il corpo può fare con precisione è estremamente utile, ma è la neurologia che ci dice come il movimento venga prodotto e come, pertanto, possiamo assecondare i meccanismi spontanei che lo generano, sfruttandoli a nostro favore.

Spesso in una lezione di danza o in generale di una forma di training fisico, si tiene presente in primo luogo l’esigenza di insegnare forme e regole tecniche ed esecutive, a prescindere dal fatto che queste possano danneggiare o favorire la buona salute e il buon funzionamento dell’intera struttura. Saper eseguire un gesto senza esserne pienamente consapevoli può non essere sufficiente a renderlo efficace dal punto di vista espressivo e sicuramente non lo è se si desidera comunicarlo a chi non lo conosce. Inoltre per insegnare sono necessarie doti di comunicazione, di empatia, di gestione del gruppo, di organizzazione della durata della classe e dell’intero percorso: approcciare l’allievo con cura e attenzione in modo naturale lo mette a proprio agio e lo pone quindi nelle migliori condizioni per favorire l’apprendimento.

immagine dedicata alle forme di comunicazione

Le diversi forme di comunicazione

La coscienza del proprio linguaggio corporeo e la capacità di leggere quello altrui sono elementi essenziali per rendere efficace e anche piacevole il assaggio delle informazioni, e motiva lo studente -e anche il maestro- a continuare ad approfondire lo studio di una disciplina. L’uso corretto della voce e del suono, musica compresa, durante la lezione può essere un elemento determinante a creare o meno il buon funzionamento della classe.

Il metodo nasce dall’esperienza di Sabina Todaro nel campo dell’insegnamento e dalla sua collaborazione con varie figure: pedagogisti, medici, osteopati, danzatori, attori, musicisti, insegnanti di varie discipline corporee, come Yoga, Pilates, Feldenkrais, counselors, insegnanti di tecniche di massaggio, esperti di percorsi di benessere, crescita personale e comunicazione, Floriterapia, Costellazioni familiari, Nuova Medicina…

Tag dei vari aspetti dell'insegnamento

I vari aspetti dell’insegnamento

Vengono forniti gli elementi per organizzare e sistematizzare le proprie conoscenze e competenze tecniche specifiche, utilizzando un metodo chiaro e logico, che si può adattare all’insegnamento di qualsiasi forma di movimento: fra le persone che lo hanno seguito c’è chi lo usa per insegnare danza e teatro per bambini, danza classica, moderna, contemporanea, orientale, gitana, tango, flamenco, balli da sala, pilates, e altre forme di lavoro corporeo. Vi sono inoltre counselors ed insegnanti di musica che applicano questo metodo!

Struttura del percorso:

n.b. Vengono fornite dispense originali che permettono lo studio senza obbligare all’acquisto di altri materiali didattici.

Week end introduttivo

La neurologia, punto di forza del lavoro!

La neurologia, punto di forza del lavoro!

Durata 14 ore
Attraverso questa esperienza breve l’allievo può verificare se il metodo è di suo interesse, e decidere se proseguire l’approfondimento.
Programma: Introduzione alla terminologia anatomica e alla struttura di base della neurologia
Come lavorare sulla statica e sulla dinamica
Come organizzare una lezione
Cenni sulla comunicazione
Guida alle scelte musicali

Primo livello:

Durata 55 ore suddivise in 5 week end
Esplorazione della struttura anatomica di tutto il corpo e delle sue implicazioni psicosomatiche
Neurologia
Psicologia e pedagogia

scritta "pedagogia"

La pedagogia

Secondo livello:

Durata 55 ore suddivise in 5 week end

Terzo livello:

Durata 55 ore suddivise in 5 week end

Orari

Il sabato dalle 18.00 alle 21.00
La domenica dalle 10.00 alle 18.30 con pausa pranzo di 30 minuti

Elaborati

Durante il percorso verranno presentati dall’allievo elaborati su temi specifici e verifiche sui temi trattati
L’esame finale di ogni livello comprende:
– Discussione di una tesi scritta di argomento a scelta inerente ai temi trattati, nella quale si presenta una ricerca di lavoro operativa e assolutamente personale
– Simulazione di una lezione di circa 1 ora

Certificazioni:

Attestato di frequenza a chi frequenta il 75 % delle lezioni e gli elaborati richiesti nel percorso senza sostenere l’esame finale (è possibile recuperare le lezioni eventualmente perse durante i successivi cicli del corso)
Diploma per chi supera l’esame finale.

Per iscriversi al corso è necessario:

– Formazione in una qualsiasi forma di danza o di lavoro corporeo, verificabile
– Presentazione discorsiva della propria formazione nel campo della danza, del lavoro corporeo, di altre forme artistiche, della comunicazione,  evidenziando tutto ciò che si ritiene importante nella propria crescita personale e professionale
– Motivazioni a seguire il corso ed aspettative
– Colloquio preventivo con Sabina Todaro

 

Menu Title